21
Dic

10 ERRORI DA EVITARE QUANDO ARREDI CASA

errori-arredare

Parliamo oggi degli errori da evitare quando arredi la tua casa.

Quando arredi casa, soprattutto se è la tua PRIMA VOLTA, commetti sempre degli errori che ti accorgi di aver fatto solo dopo (non essendo un esperto), a lavoro ultimato, e in questo caso il rammarico è grande perché dopo aver perso tempo e speso molti soldi per realizzare il tuo arredamento dei sogni ti accorgi che qualcosa non va, che la resa estetica e funzionale del tuo lavoro o della tua idea iniziale non va bene, non ti piace, o nel peggiore dei casi fa proprio schifo!

Vediamo quali sono i 10 principali errori che si commettono arredando casa, i consigli per evitarli e quali sono le soluzioni a questi errori.

Gli errore più comuni sono, quello di fare scelte frettolose e senza l’aiuto di un professionista oppure avere un budget troppo basso.

Ricordati che una volta commessi, gli errori di arredamento, te li devi tenere in casa per molto tempo, almeno fino al prossimo cambio degli arredi.

Vuoi vivere in una casa appena arredata che non ti piace? …che non rispecchia il tuo gusto e carattere? ..che non ha personalità?

L’arredamento, se ben progettato, ti fa sentire la casa addosso come un guanto. Deve essere piacevole tornare a casa, ti deve far venir voglia di dire: “finalmente a casa mia  …qui si che sto bene …che bella casa che ho”!

Se ti farai guidare da un Arredatore d’interni PROFESSIONISTA il risultato sarà sicuramente migliore, senza ripensamenti o rammarichi finali.

Vediamo ora i 10 classici e più frequenti errori che si commettono arredando casa:

1.    MISURE ERRATE
Molto importante fare un accurato “rilievo” prima di acquistare qualsiasi mobile in modo da non rischiare di avere in casa poi un elemento che non si adatta agli spazi esistenti o addirittura che non ci sta. Importante ANCHE verificare la posizione di eventuali scarichi acqua se parliamo di cucina e bagno e posizionamento di prese elettriche e antenna TV.

2.    DIMENSIONI – PROPORZIONI MOBILI
Purtroppo, le dimensioni contano (!) Inserire in casa mobili con le corrette dimensioni e proporzioni, fa risultare l’arredo più armonico, lineare, “leggero” e spazioso.

3.    COLORI
La scelta dei colori non è certo da trascurare anzi è molto importante per non compromettere l’intero lavoro svolto a monte nella scelta dei mobili. Tinte troppo forti, troppo accese o che non si “amano” tra loro possono rovinare la riuscita di un arredamento studiato e ben progettato.

4.    SFRUTTAMENTO DEGLI SPAZI
Sfruttare tutti gli spazi della casa per recuperare il giusto spazio contenitivo è molto importante, però bisogna stare molto attenti a non riempire troppo le stanze che si vanno ad arredare perché altrimenti si rischia di compromettere l’equilibrio degli spazi stessi e si rischia la riduzione degli spazi di movimento e manovra.

5.    ILLUMINAZIONE
Da non trascurare l’illuminazione nella tua casa perché è un elemento importantissimo che serve a rendere visibile e mettere in evidenza gli spazi e gli arredi. Troppa poca luce o troppa luce non va bene, il giusto equilibrio va ricercato per dare la corretta intensità alle varie stanze della casa durante le diverse ore della giornata.

6.    STILI
Mescolare stili diversi insieme nella stessa stanza oltre che nella stessa casa non va assolutamente bene perché la resa estetica sarà quella di un bazar, una confusione, una accozzaglia di stili differenti che non presentano nessuna connessione e logica.
L’utilizzo di due, o più stili, nello stesso contesto può funzionare solo se ti fai guidare da un interior-designer esperto, lui saprà dosare sapientemente i diversi stili senza eccedere.

7.    FRETTA:  “COME VIENE, VIENE”
La fretta non è certo la migliore compagna quando si deve arredare casa. Con troppa fretta di concludere un arredamento si rischia di commettere errori irreparabili dei quali ci pentiremo per sempre, causando anche un inutile dispendio di risorse economiche per ottenere un risultato gradevole e buono.

8.    QUADRI E TAPPETI
I complementi d’arredo come quadri e tappeti sono importantissimi per dare equilibrio e stile alla casa. I quadri non vanno posizionati a caso ne come genere ne come misura da terra, come anche i tappeti vanno acquistati con le dimensioni corrette per permettere così di far apparire la stanza più grande invece di fare l’effetto contrario.

9.    CI PASSA DALLA PORTA?
Sembra una domanda stupida ma alcune volte diventa un vero e proprio problema….verificare prima anche questo aspetto magari quando si fanno le misure iniziali durante il primo rilievo.

10.    IMITARE ALTRE PERSONE
“Ho visto da un amico che ha fatto… mi piacerebbe anche a me…”
Imitare altre persone che hanno scelto determinate cose per l’arredamento della propria casa NON è sempre la soluzione migliore, anzi Non lo è di sicuro. Non è detto che quello che fanno gli altri possa essere adatto alla tua casa. Meglio seguire i consigli del tuo arredatore.

Insomma, cosa vuoi?
Una casa che assomiglia ad un accozzaglia di stili, colori, finiture, disarmonica, poco accogliente, poco pratica o peggio ancora… BRUTTA?
O preferisci una casa studiata, pensata e PROGETTATA su misura per te? Nata per assecondare le tue richieste, le tue esigenze, soddisfare i tuoi bisogni e che sia  accogliente, funzionale, piacevole, comoda, armoniosa, con personalità, pratica e BELLA?

LA SOLUZIONE
Farsi aiutare da un arredatore professionista (che fa questo lavoro da anni) a NON COMMETTERE  ERRORI (ha arredato migliaia di case!).
Credimi… tra una casa arredata “fai da te” e la stessa casa arredata da un professionista c’è una bella differenza, sembrano due case diverse… ed in effetti lo sono!

Se vuoi maggiori informazioni e restare aggiornato sulle tematiche d’arredo, sulle nuove soluzioni e materiali per arredamento, visita la mia pagina Facebook : Daniele Dossi Interior Designer e lascia il tuo “mi piace”.

Contattami per una consulenza al numero di cel. 3477418118 o scrivimi a questa email arredaresenzaerrori@gmail.com o scrivi negli spazi qui sotto:


Ho letto, compreso ed accettato la vostra Informativa sulla Privacy

 

Buon ARREDAMENTO a tutti.

Daniele Dossi interior designer

 

Share